Casa invisibile

1

Un’architettura che sparisce, o meglio che si svela a mano a mano che ci sia avvicina ad essa, quella progettata dallo studio di progettazione austriaco Delugan Meissl che ha concepito una casa facilmente trasportabile rivestita da pannelli che riflettono il paesaggio circostante.

La casa prototipo progettata dal team austrico, i cui primi due prototipi realizzati si trovano oggi nella campagna slovena, è caratterizzata soprattutto dal rivestimento esterno formato da pannelli in materiale riflettente che montati su una struttura di metallo permettono al contesto di specchiarsi e quindi di far quasi scomparire la casa.

Le dimensioni dell’abitazione, 14.5 metri di lunghezza e 3.5 metri di larghezza, e le modalità di costruzione a secco permettono di trasportarla con una certa facilità da un luogo all’altro servendosi di un normale camion, abbattendo in questo modo anche i costri di produzione e realizzazione che si aggirano attorno al 120 000€.

Gli interni sono divisi in due parti da un blocco contenente i servizi (cucina e bagno). Da un lato del parallelepipedo che costituisce la casa  si trova la zona notte e dall’altro la zona giorno con la cucina che affaccia grazia a delle grandi vetrate sull’esterno.

Una casa itinerante che si immerge in paesaggi sempre nuovi dai quali assorbe colori e riflessi e con i quali si confonde e sparisce.

2

3

4

5

6

7

Foto di Christian Brandstaetter.

***

Visita il nostro sito www.cetos.it

cetos-firma-v4

Be first to comment