Alle pendici dell’Etna

domus-01-aca-crv

Lo studio italiano di architettura ACA ha recentemente realizzato un intervento di ampliamento e ristrutturazione di un’antica villa padronale al confine dei Monti Rossi, alle pendici dell’Etna.

L’obbiettivo di partenza era quello di cercare un nesso tra l’esistente e l’architettura contemporanea.

Un’importante fase del progetto è stata dedicata al recupero del giardino dove sono stati messi in evidenza gli elementi tradizionali del giardino siciliano: le essenze, i viali alberati di collegamento, i terrazzamenti orizzontali e le zone ombreggiate.

Un lungo viale di cipressi conduce alla nuova veranda, ricavata dove un tempo aveva luogo la lavorazione dell’uva, e che oggi si presenta caratterizzata del corten e dalla flessibilità d’uso che permette di utilizzare questo spazio in modo diverso a seconda del periodo dell’anno o della giornata.

Altra parte fondamentale del progetto è la ristrutturazione di una villa di 600 mq che si sviluppa su tre livelli: un piano seminterrato, un piano terra destinato all’abitazione e un piano primo caratterizzato da un grande open space.

Particolare attenzione è stata riservata al progetto di divisione degli spazi interni, la villa, poiché costruita con sistema di muri portante, aveva delle grosse pareti interne che ne scandivano la divisione in camere.

Grazie all’inserimento di una capriata di acciaio è stato possibile sospendere le tre grandi volte e liberare la zona giorno dalle partizioni, in una scenografica corniche dove il camino fluttua al centro della stanza.

Tutte le pareti interne sono finite a calce naturale stesa come da tradizione in maniera irregolare, per sottolineare la bellezza e l’autenticità del materiale è stato scelto di non dipingere le pareti ma di lasciarle del colore della calce. Gli intonaci esterni sono in cocciopesto naturale per mantenere l’aspetto dato dal tempo.

domus-02-aca-crv

domus-04-aca-crv

domus-05-aca-crv

domus-08-aca-crv

domus-07-aca-crv

domus-12-aca-crv

Foto di Sebastiano Amore.

***

Visita il nostro sito www.cetos.it

cetos-firma-v4

Be first to comment