Casa sul lago di Bienne

1

Lo studio di architettura MLZD con sede in Svizzera, ha progettato un’abitazione per una coppia e i loro figli sulle coste del Lago di Bienne.

La casa si presenta come un imponente volume di due piani il cui aspetto viene però alleggerito dall’utilizzo di due materiali diversi con cui le facciate sono rivestite. Il piano terra è caratterizzato infatti da spessi muri in cemento armato lasciato a vista, il secondo piano invece presenta una finitura in legno scuro che si staglia sul grigio cielo svizzero.

Una lunga parete vetrata incornicia al livello del giardino la vista sul lago e sulla vegetazione che rigogliosa circonda la casa.

Capita che i prati e i boschi che circondano il lago vengono alle volte parzialmente sommersi dall’acqua. Per ovviare a questo problema i progettisti hanno pensato ad un solida placca di cemento che garantisce alla casa di non essere invasa dall’acqua. Questo accorgimento ha dato anche la possibilità di avere un camminamento attorno all’abitazione e uno spazio dove poter pranzare all’aperto.

Le pareti in cemento e quelle rivestite in legno offrono privacy sul lato della casa che guarda verso la strada, aprendosi con ampie finestre verso il giardino.

All’interno il cemento viene volutamente lasciato a vista e caratterizza pavimenti, soffitti e pareti, alternandosi in alcuni punti al legno utilizzato anche come rivestimento esterno.

2

3

4

5

6

7

8

Foto di Alexander Jaquemet.

***

Visita il nostro sito www.cetos.it

cetos-firma-v4

Be first to comment