Volumi tra le montagne

1

Immerso nelle alpi svizzere il progetto dello studio di architettura Hurst Song Architekten si presenta come un volume dalla geometria cristallina arroccato sulle pendici di un ripido pendio.

Il rivestimento esterno in legno trattato con una vernice nera resistente all’acqua si staglia sul paesaggio circostante caratterizzato da vasti pascoli verdi d’estate e da distese di neve durante il periodo invernale.

La forma richiama quella delle case tradizionali alpine con il tetto inclinato perpendicolare alla collina. Anche l’ingresso presenta esternamente un rivestimento in cemento armato che reinterpreta le pietre utilizzate come architrave per le porte di accesso delle vecchie case.

Negli interni i piani inferiori presentano colori più scuri, e più si sale verso l’alto più gli ambienti si spostano su tonalità chiare e luminose. L’utilizzo del legno di abete e del cemento rimane come costante in tutte le stanze dell’abitazione.

Le aperture tendono ad essere più piccole e quadrate nella zona notte e nei locali di servizio, e si presentano invece di grandi dimensioni nella zona girono in cui la luce modifica la percezione dello spazio a seconda delle ore del giorno.

2

3

4

5

6

7

Foto courtesy by Hurst Song Architekten.

***

Visita il nostro sito www.cetos.it

cetos-firma-v4

Be first to comment