Vento e luce

1

La Termitary House, progettata dallo studio di architettura Tropical Space nella cittadina di Da Namg, in Vietnam, sorge su un piccolo lotto che ospitava una piccola casa di cui rimangono oggi solo alcuni setti in cemento armato. Attorno a questi gli architetti hanno progettato una casa interamente costruita in mattoni e vetro che, come le complesse strutture costruite dalle termiti, si sviluppa attorno ad un ampio spazio a doppia altezza. I muri perimetrali e quelli che si affacciano sulla grande stanza centrale della casa sono forati e permettono alla luce di entrare creando suggestivi giochi di riflessi e al vento di rinfrescare naturalmente gli ambienti interni.

Al piano terra, come al primo, sui due muri laterali più lunghi trovano posto i locali di servizio, come bagni, cucina e le scale. Al centro la zona giorno con un grande tavolo ed un pianoforte è illuminata, oltre dalla luce proveniente dai muri perimetrali forati, anche da due grandi tagli sulla copertura che permettono di osservare il cangiante cielo vietnamita. Salendo le ripide scale si raggiungono le camere da letto fino ad arrivare sulla copertura piana che ospita un rigoglioso giardino pensile.

Il colore dominante è il rosso scuro dei mattoni, stemperato solo da alcuni inserti in cemento e dall’arredamento quasi completamente costruito con il legname recuperato dal tetto della casa preesistente.

2

3

4

5

6

7

Foto di Hiroyuki Oki

Visita il nostro sito www.cetos.it

cetos-firma-v4

Be first to comment