Contrasti e alchimie

1

Il progetto dello studio ARQUITECTURA-G nella cittadina di Cilleros, nell’Estremadura, consiste nella ristrutturazione di un’antica abitazione nel piccolo centro storico.

A causa delle piuttosto ammalorate condizioni del rustico, sono state mantenute solamente le facciate esterne che si affacciano da un lato su una stretta strada e dall’altro sul giardino privato. Gli interni, divisi in quattro ampi locali che ospitano una cucina, un soggiorno e due camere da letto con bagno, sono organizzati attorno ad un patio centrale da cui la luce si diffonde nelle stanze altrimenti poco illuminate dalle piccole finestre che caratterizzano le facciate esistenti.

La presenza di un alto albero di betulla garantisce una fresca ombreggiatura nelle stagioni più calde, mentre d’inverno lascia passare i raggi del sole. La folta chioma funziona anche come filtro visivo tra gli spazi le cui grandi vetrate non permettono una completa privacy.

La terra battuta rivestita da intonaco bianco e la pietra, elementi costruttivi tradizionali di questa regione, dialogano con il cotto dei rivestimenti e il metallo bianco delle strutture e dei serramenti utilizzati nel nuovo intervento.

La luce, insieme a colori e materiali, rimanda ad atmosfere mediterranee senza rinunciare ad un gusto contemporaneo in cui gli elementi tradizionali trovano nuovi significati.

2

3

5

6

7

8

Foto di José Hevia

***

Visita il nostro sito www.cetos.it

cetos-firma-v4

Be first to comment