L’ABC dell’architettura

HUB_ABC_fot_02_Ilse-Liekens_b_full

 

Ci troviamo a Bruxelles, sede di ABC (Art Basics for Children), un’organizzazione che mira a trasmettere i principi dell’architettura e delle arti in maniera partecipativa ai bambini.


 

Dopo aver lavorato per diversi anni con studi mobili nelle scuole e nelle istituzioni culturali, è sorta la necessità di una base permanente per ospitare le crescenti attività pubbliche. Questa base è stata trovata in una vecchia lavanderia industriale, lungo il fiume Zennel. L’edificio si presentava in cattive condizioni e male illuminato a causa soprattutto della morfologia dei vani lunghi e stretti.

 

La ristrutturazione, ad opera dello studio HUB, si concentra sull’essenziale, per arrivare alla definizione di spazi il più possibile dinamici e flessibili. La resistenza termica dell’edificio viene migliorata con un cappotto di isolamento esterno, tutte le pareti interne considerate inutili vengono demolite, come alcuni solai e parti della copertura al fine di introdurre maggiore quantità di luce naturale nell’edificio attraverso spazi a doppia altezza.

 

Questi spazi creano viste attraverso l’edificio e vengono sfruttati anche per attività teatrali. La galleria di archi è stata coperta da una parete industriale traslucida ed è diventata uno spazio funzionale tra interno ed esterno dell’edificio. Questo volume va a separare anche due spazi esterni: un giardino precedentemente chiuso e una piazza lastricata in cui verranno costruite una zona cucina e una sala da ballo.Questa piazza rappresenta inoltre l’accesso all’edificio.

 

Le tracce delle demolizioni interne sono tutte ancora visibili e contrastano con i nuovi elementi come i serramenti in legno e i mobili su misura che sono stati prodotti dallo stesso cliente.

 

ABCsession3-17_Sarah-Blee_b_full

HUB_ABC_fot_03_Ilse-Liekens_b_full

HUB_ABC_fot_05_Ilse-Liekens_b_full

HUB_ABC_fot_07_Ilse-Liekens_b_full

HUB_ABC_fot_01_Ilse_Liekens_b_full

HUB_ABC_fot_10_llse_Liekens_b_full

Be first to comment