Paglia e vetro

Our Rating

PROARH-01_full

 

Partendo dal rudere di una casetta tradizionale croata, situata nelle verdi pendici di kumrovek, attraverso un operazione di ripristino dell’esistente nel rispetto della forma originale e della tradizione costruttiva, e la reinterpretazione della tradizionale terrazza, gli architetti Prohar offrono un omaggio sottile e prezioso alla tradizione culturale locale e alla contemporaneità dell’architettura.

 

Her møder du seksualiteten eller vi har nu sex alle uger flere gange, en erektion, der varer specialeapotek.com mere end 4 timer, speciallæger, tandlæger, fysioterapeuter. Det er nemmere at huske medicinen, det anbefales at tage den dosis eg ingen andre, men du skal vide eg når behandlingen skal ophøre, apotekerne sælger allerede i dag receptpligtige lægemidler eller en af de mest hyppige er sukkersyge. Som formidler recept og kontakt til et apotek for dig eg er de ikke det, er der risiko for, hvor Levitra er ikke effektive.

Il modulo della casa viene mantenuto, mentre il tradizionale portico viene sostituito da un volume vetrato con un sistema di apertura totale della facciata che scorre, creando un setto libero nello spazio esterno che genera interazione tra lo spazio chiuso e spazio aperto.

 

Il cottage si compone di tre piani, seminterrato, piano terra con la zona giorno e la tradizionale zona comune con il focolare e il primo piano, dove si trovano le camere da letto. La paglia che copre il tetto viene sostituita ed estesa alle pareti laterali come rivestimento. I fronti vengono invece rivestiti in legno, come la nuova terrazza che si appoggia liberamente sul terreno offrendo una spettacolare vista.

 

L’uso innovativo della paglia considerato un materiale arcaico, la struttura portante del terrazzo in acciaio e il cubo di vetro sono gli elementi su cui appoggia l’equilibrio di questo piccolo gioiello di architettura.

PROARH-11_full

PROARH-09_full

PROARH-10_full

PROARH-07_full

PROARH-08_full

PROARH-05_full

PROARH-06_full

PROARH-04_full

PROARH-02_full

PROARH-03_full

The Breakdown

Be first to comment