Elementi strutturali diventano spazi di vita

lant5_slides

Questo appartamento è stato ricavato all’interno di un magazzino vittoriano ristrutturato a Londra di cui occupa i primi due piani. É la casa di un regista, che desidera un luogo dove ritirarsi da un intensa vita lavorativa, un luogo di riflessione, che si avvale di vista panoramica sulla città.

 

La struttura del tetto a falde esistente è stata rimossa e sostituita con due travi scatolari rivestite al loro interno di rovere. Queste travi sono abitate e forniscono uno spazio di vita con vista sulla terrazza e sulla città.

 

La chiusura laterale di una trave è completamente vetrata per portare luce al piano di sotto. Tra i due spazi-strutture si trova la terrazza da cui riconnettersi con la città. Questo spazio ricorda le camere sui tetti delle case inglesi barocche.

 

Alcuni dei materiali interni vengono lasciati a vista, come i muri di mattoni, che vengono intervallati da nuovi elementi strutturali in calcestruzzo e abbinati ai rivestimenti in legno. A vista vengono lasciati anche gli elementi tecnologici e gli impianti.

 

Trasformare gli elementi strutturali in spazi di vita è il tema dominante di questa ristrutturazione che non rinuncia al sapore di tutte le parti e i materiali di cui si compone.

 

Progetto: Dow Jones Architects

 

 

lant6_slides

lant7_slides

lant9_slides

Be first to comment