Questa settimana BAU 2013 a Monaco di Baviera


Questa settimana, al centro fieristico di Monaco di Baviera, è in corso la ventesima edizione di BAU, una delle più importanti fiere internazionali dedicate al mondo dell’architettura, dei materiali e dei sistemi da costruzione. Dopo l’incredibile successo di pubblico del 2011, torna quest’anno con i suoi 180000 mq di area espositiva, ai quali si aggiungono i 3500 di spazi esterni.
Gli espositori, provenienti da 46 paesi diversi, sono oltre 2000 e ci si aspetta un numero di visitatori vicino alle 240000 persone.
Quattro i principali temi affrontati:

1. la sostenibilità, di cruciale importanza per un’edilizia ecologicamente responsabile e socialmente intelligente;

2. l’Energia 2.0, ovvero l’efficienza energetica da e verso gli edifici;

3. l’Urbanistica del XXI secolo, per capire come saranno le città future;

4. la Building for life, l’edilizia multi generazionale volta a soddisfare le esigenze di tutte le generazioni.

L’offerta di BAU è da sempre suddivisa in categorie di prodotti e materiali.
La novità di quest’anno comprende un’ulteriore classificazione: tutti gli espositori saranno associati a un preciso filone tematico, che guiderà i visitatori attraverso i vari padiglioni, favorendo così l’accesso alle diverse informazioni e settori di progettazione, arredo e costruzioni, tra cui anche imprese di serramentisti e vetrai.
I principali temi saranno inoltre affrontati e illustrati in forum, convegni, mostre e workshop.

La fiera si concluderà venerdì 18 gennaio, con la consueta Notte Bianca dell’Architettura, durante la quale quaranta edifici di Monaco saranno illuminati e aperti al pubblico, creando una connessione tra tecnologia e materiali esposti alla fiera e le strutture architettoniche più significative della città.

Be first to comment